Categorie
Arbusti

Uva spina di taglio.

Uva spina di taglio.

Agrest, proprio come il ribes rosso, crea boccioli di fiori su germogli incorporati in ramoscelli perenni più vecchi. Le regole per tagliare l'uva spina sono quindi simili a quelle per il taglio del ribes rosso.

Dopo la semina, taglia i cespugli appena sopra il terreno, in modo che possano facilmente prendere piede e sviluppare forti crescite. Nel secondo e terzo anno dopo la semina, tagliamo questi germogli, che crescono storte e strisciano sul terreno (Lince.).

Lince. Tagliare i giovani cespugli di uva spina significa rimuovere i germogli che crescono bassi sopra il terreno

Negli anni successivi i cespugli vengono radiografati tagliando dall'interno i rametti più vecchi per allentare i cespugli, e anche questi ramoscelli, che giacciono a terra. Il cespuglio di uva spina fruttifero dovrebbe essere costituito da 6-8 ramoscelli che crescono dal collo della radice (Lince.).

Lince. Radiografia del cespuglio di uva spina fruttifero

Se molti polloni crescono dal colletto della radice, vale la pena diradarli durante il taglio primaverile per rimuovere i germogli più deboli, lasciando il più forte.

A volte, in piccoli giardini, si coltivano uva spina da giardino innestate su ribes dorato. Le corone dell'uva spina in piedi sono le seguenti. Nel primo anno dopo la semina, accorcia la ripresa principale a metà e legala a un palo. I germogli laterali emergono dagli occhielli sotto il taglio, quali saranno i rami principali della corona. Nei ruoli successivi, accorciamo queste riprese di 1/3, che si ramificano. La corona dovrebbe essere composta da 6-8 rami principali. Dopo che l'uva spina è entrata nel periodo di fruttificazione, eseguiamo i raggi X seguendo principi simili, come quando si esamina un'uva spina cespugliosa (Lince.).

Lince. Raggi X di uva spina in piedi.