Categorie
Alberi

Taglio di alberi

Taglio di alberi

Le attività più spesso svolte nella cura degli alberi comprendono la rimozione di varie parti delle chiome. Questi trattamenti sono generalmente chiamati taglio. Hai bisogno di rimuovere i rami, e spesso anche rami, segue, che un albero giovane con una piccola corona inizialmente occupa poco spazio, con l'età, la sua corona cresce sempre di più, infine, in età adulta, raggiunge spesso dimensioni enormi (disegno).

Disegno. Padroneggiare sempre più spazio grazie alla corona in crescita fa sì che i rami più deboli rimasti all'interno muoiano costantemente e la necessità di rimuoverli sistematicamente.

Dei tanti rametti della giovane corona ne rimarranno solo pochi, cresciuto in potenti rami. Tuttavia, la maggior parte dei rami, per chi non c'è abbastanza spazio e luce all'interno della corona, devono essere sistematicamente rimossi. La necessità della rimozione è indicata in molte chiome di alberi trascurate e non tagliate 30-60% ramo.
Pertanto, la potatura viene già eseguita in vivaio e dovrebbe essere continuata per tutta la vita dell'albero.

Tagliando un germoglio o un ramo che si sviluppa normalmente, l'albero reagisce per ripristinare la parte persa. Ciò si manifesta più spesso con l'emergere di uno o più nuovi germogli dalle gemme sottostanti o accanto al sito di taglio nel prossimo anno o più.. Questo fenomeno si verifica più intensamente sui germogli e sui rami apicali.

Ogni specie di albero ha un modello di crescita unico, ramificazione e costruzione della corona. Rifilatura di qualsiasi parte della corona, occorre prestare attenzione a preservarne il carattere e la conformazione, coerente con le caratteristiche di specie caratteristiche di un dato albero. Se lo scopo del taglio è rimuovere una parte significativa di rami o arti spessi, che è spesso necessario in alberi molto trascurati, questa operazione non deve essere eseguita una volta. In molti casi, devono essere distribuiti su un periodo 2-3 anni. Quindi si evita il pericolo di disturbare l'equilibrio dei processi fisiologici, che può portare all'indebolimento dell'albero e spesso al facile controllo di malattie e parassiti.

Ogni taglio provoca la formazione di ferite, che sono sempre le porte di potenziale infezione. Una cura inadeguata delle ferite può portare alla decomposizione del legno e mettere in pericolo l'albero. Pertanto, dovresti evitare di rimuovere rami e arti molto spessi. se è possibile, dovresti mirare a rimuovere rami più piccoli. Pertanto, il taglio tempestivo è della massima importanza qui. Alcuni rami dovrebbero essere rimossi allora, quando puoi dirlo, che nei prossimi anni non ci sarà posto per loro nella corona. La rimozione di rami secchi o morenti è il risultato di trascurare cure tempestive. In molti casi i tagli ritardati mettono in pericolo la salute dell'albero. La rimozione di un gran numero di rami può esporre il tronco ed esporlo a un calore più intenso dai raggi del sole. Questa è spesso la causa della cancrena corticale (irritazione), difficile da curare e guarire. Per evitare che ciò accada, i rami dovrebbero essere rimossi gradualmente; tale graduale esposizione del tronco consentirà di sviluppare resistenza al calore.