Categorie
Alberi

Potatura di meli e peri in frutteti vecchi e trascurati

Potatura di meli e peri in frutteti vecchi e trascurati.

I vecchi meli e peri, di 30-40 anni, costituiscono una percentuale significativa del popolamento dei nostri frutteti. Crescono in una spaziatura libera (100 —200 alberi / ha) e hanno una forma semi-schiumosa o altamente schiumogena. In questi frutteti ottimi risultati si ottengono con il metodo di taglio "ad ombrello" introdotto in Polonia vent'anni fa dall'Ing. M. Cegłowski presso la Fruit Experimental Station di Sinołęka. Quindi, questo metodo è anche chiamato ,,Sinołęcka ".

Il taglio a forma di ombrello consiste in un abbassamento completo delle chiome di vecchi alberi rigidi oa metà fusto. Il primo passo è rimuovere la parte superiore insieme ai rami che riempiono il centro della corona (Lince.).

Lince. Abbassando la chioma del vecchio melo.

La corona diventa quindi metà o anche meno 2/3 e apri in alto. A volte vecchi meli, e ancor più spesso i peri hanno un conduttore istruito, su cui i rami sono disposti in piani. La guida deve quindi essere accorciata di 1 / 3–2 / 3, partendo solo da 1 fare 2 file di rami, nel numero da 5 fare 7. Le distanze tra i piani alla base dei rami dovrebbero essere approssimativamente 1 m, e intorno alla circonferenza della corona 2 m. I vecchi meli molto più spesso hanno corone di calderone con rami raccolti in una spirale. In questo caso, rimuovere 1 / 3–2 / 3 rami dal centro, lasciandoli, che hanno una posizione orizzontale, o anche penzoloni (Lince.).

Lince. Taglio della cima di un vecchio albero di pera.

Dopo aver tagliato i rami superiore e centrale, i rami attorno al perimetro della corona dovrebbero essere radiografati. Li allentiamo a tal punto, che nessuno dei due si interseca o poggia sull'altro. Facendo un taglio primaverile, vale la pena ricordare delle foglie, frutto e crescita, che sarà un carico significativo per i rami durante l'estate.

Gli arti si piegheranno verso il basso e non dovrebbero giacere sugli arti inferiori. Un albero correttamente potato non dovrebbe essere più di 4 m dal suolo verso l'alto.

Alcune varietà di meli richiedono, oltre alla sovraesposizione e all'abbassamento delle chiome, un taglio dettagliato dei germogli fruttiferi. Questi includono la varietà Landsberska, Ricco, Inflancka Olive - tutto questo, che nella vecchiaia formano un gran numero di rami fruttiferi. Questi ramoscelli devono essere parzialmente assottigliati e accorciati, ridurre leggermente il numero di boccioli fiorali e limitare la resa a favore della sua qualità.

Dopo un taglio accurato nel primo anno, la forma della corona cambia rapidamente. Gli arti inferiori lasciati dietro si piegano verso il basso sotto il peso del raccolto e la chioma assume la forma di un ombrello. È molto vantaggioso, perché tutti i rami sono esposti al sole, e allo stesso tempo molti di loro sono facilmente raggiungibili dal lavoratore, in piedi a terra, che consente di raccogliere il frutto senza utilizzare una scala. Gli alberi bassi facilitano il taglio negli anni successivi e consentono un'irrorazione efficace.

Il taglio degli alberi negli anni successivi è diverso rispetto al primo anno. I rami lasciati nel primo anno di solito rimangono per tutta la vita degli alberi. Il taglio è limitato a questi arti. L'attività più laboriosa è rimuovere i cosiddetti lupi, gran parte del quale cresce alla base di tutti i rami (Lince.).

Lince. Potatura del lupo negli anni successivi all'abbassamento della chioma del melo.

Questi lupi su alberi sciolti e molto ben illuminati dal sole non sono fondamentalmente dannosi, tuttavia, lasciati in posa per due o tre anni, crescono in nuovi rami e riempiono completamente il centro della chioma. Pertanto, devono essere tagliati lisci, proprio all'arto. Purtroppo ricrescono dopo il taglio, quindi questa operazione va ripetuta ogni anno (Lince.).

Lince. Potatura del lupo negli anni successivi alla rimozione della cima del pero.

I lupi vengono abbattuti in primavera quando gli alberi vengono scansionati. Tuttavia, possono essere selezionati a maggio o giugno, o anche tagliato a luglio e agosto. Il taglio estivo dei lupi dà risultati migliori rispetto al taglio invernale, perché ne limita un po 'la crescita. Il taglio estivo, rivelando ancora di più il centro della corona, accelera il colore delle mele.

Per limitare la crescita dei lupi, vale la pena il primo anno di potatura (quando i rami spessi vengono rimossi) spalmare le ferite con vernice a emulsione con un additivo 10% Pomonite R 10 (120 ml di Pomonite per 1 litr fabry).

Le grandi distanze tra gli alberi nei vecchi frutteti di solito forniscono spazio agli alberi per crescere liberamente. Con una densità di impianto di 8 x 6 mo 7 x 7 m, a volte può essere necessario limitare lo sviluppo delle chiome verso l'interfila. In questo caso, le parti superiori di questi arti devono essere accorciate, che entrano nella strada di lavoro e ostacolano il passaggio delle macchine.