Categorie
Alberi

Cavità di legno

Difetti superficiali. Il trattamento dei difetti superficiali superficiali può variare, a seconda della loro origine e posizione rispetto all'acqua piovana.

I più pericolosi sono i difetti iniziati dalla decomposizione in diversi punti del taglio, causato da clipping difettoso, trascuratezza della cura delle ferite, ecc.. Il fattore che facilita tale decomposizione è il facile assorbimento del legno. Molto spesso i bordi di tali luoghi sono circondati da un anello di tessuto curativo che si forma in modo non uniforme.

Il trattamento consiste nella rimozione di uno strato di legno decomposto e, nel contempo, nel taglio del tessuto curativo prodotto in modo errato ai bordi, per un più facile accesso all'interno del sito difettoso. I bordi di tale ferita dovrebbero essere formati secondo i principi del trattamento dei punti di tagli o danni alla corteccia. L'interno, tuttavia, dovrebbe essere modellato in questo modo, che non c'è possibilità di ritenzione idrica (disegno).

Disegno. Il luogo della formazione del difetto superficiale prima e dopo la procedura di preparazione del trattamento.

Dopo aver rimosso il legno decomposto, le pareti del sito del difetto devono essere disinfettate lubrificando o spruzzando con fungicidi idrosolubili. Si consiglia vivamente di ripetere questo passaggio, perché poi l'agente utilizzato penetra più in profondità nel legno già infetto. A causa dei danni abbastanza frequenti al legno di tali luoghi da parte degli insetti, si consiglia di aggiungere al fungicida utilizzato anche un idoneo insetticida. Dopo l'asciugatura, la superficie del legno deve essere ricoperta con un rivestimento che ne impedisca l'assorbimento d'acqua. Quando si utilizzano agenti come disinfettanti, ad es.. Cressotol, caratterizzato da proprietà di formazione di vesciche nei confronti dei tessuti viventi, la lubrificazione del legno in prossimità della rafia dovrebbe essere estremamente attenta. Inoltre, non dovrebbe essere consentito, che questo agente scorre nel suolo.

Ai bordi dei siti della cavità, dopo la loro corretta formazione, un tessuto curativo in una forma cilindrica viene solitamente prodotto in modo abbastanza intenso, adatto anche per grandi aperture, funzione di rinforzo meccanico.

Cavità inferiori. I danni al legno di tronchi e radici nella parte a terra possono essere causati non solo da fattori meccanici, ma anche dagli insetti, per esempio.. alcune specie di formiche, larve di vermi di segatura (militare militare) eccetera., e da alcune specie di funghi, come per esempio. fungo del miele. Dovrebbe essere aggiunto, che i danni causati da detti insetti e funghi, spesso nelle parti banali del tronco, non sono visibili dall'esterno. Il danno meccanico alla parte a terra del tronco porta più spesso alla formazione di cavità aperte. D'altra parte, la presenza di insetti e funghi spesso causa la decomposizione del legno in una forma chiusa.

In ogni caso, la perdita del legno del tronco a livello del suolo disturba la statica dell'albero e può rappresentare una grave minaccia. Pertanto, il trattamento del danno in questa parte del tronco è di eccezionale importanza.

La condizione di base per iniziare il trattamento di questo tipo di danno è aprire tali luoghi, rimuovere il letame e creare le condizioni per mantenere bassa l'umidità. Il difetto chiuso deve essere aperto rimuovendo parzialmente la parete più sottile. La dimensione dell'apertura dovrebbe consentire la pulizia dell'interno e quindi, anche in caso di cavità aperte, le aperture esistenti dovrebbero essere allargate frequentemente. Per garantire l'accesso all'aria e una ventilazione sufficiente, l'altezza della superficie esposta deve corrispondere all'altezza del difetto. In caso di cavità molto alte, solo la parte inferiore deve essere esposta alla dimensione che ne consenta la pulizia, mentre nella parte più alta della cavità, per garantire la ventilazione, praticare un foro (disegno).

Disegno. Varie dimensioni di cavità chiuse di tronchi più bassi e posti della loro esposizione e apertura.

Se, a parte la perdita del tronco, si verifica la decomposizione della radice del legno, tali luoghi dovrebbero essere puliti, disinfettare e asciugare, simile alle pareti della cavità del tronco. Perché i luoghi in cui le radici sono danneggiate sono più spesso sotto forma di tasche aperte verso l'alto, c'è il rischio che l'acqua si raccolga lì. Pertanto, tali luoghi dovrebbero essere riempiti, impedendo così l'accesso all'acqua. A tale scopo si consiglia un composto per giunti miscelato con un legante bituminoso. Ad esempio, la segatura può essere mescolata, sabbia, lana di vetro, ecc.. con catrame di frutteto o altro legante bituminoso liquefatto. La massa così preparata riempie l'interno della cavità, che è stata accuratamente asciugata e spalmata di catrame di frutteto. Data la necessità di mantenere pulizia e bassa umidità al posto del difetto, è molto consigliabile rinforzarne il fondo realizzando un "pavimento" con la pendenza rivolta verso l'esterno attraverso l'apertura (disegno).

Disegno. Il metodo per fissare il fondo del sito del difetto della parte inferiore del tronco: a - cemento, b - aggregato (drenaggio).

Tale "pavimento" dovrebbe essere fatto dello stesso materiale, che è stato utilizzato per riempire il difetto alla radice. Tale strato, Spessore 5-10 cm, dovrebbe essere posizionato su una base di sabbia grossolana o ghiaia, il cui compito sarà quello di fermare la risalita capillare.