Categorie
Alberi

Formare e tagliare le albicocche

Formare e tagliare le albicocche.

Nei paesi del sud, dove il clima è favorevole alla coltivazione delle albicocche, conferisce agli alberi forme rigorosamente definite ed effettua potature invernali ed estive piuttosto complesse. Gli alberi hanno solitamente la forma di un bollitore con cinque rami o la forma di una palmetta diagonale con tre paia di rami.. Il nostro clima non è favorevole alla coltivazione delle albicocche.

Gli alberi spesso gelano e soffrono di malattie che attaccano la corteccia e il legno. Quindi, le albicocche nei nostri frutteti e giardini sono di breve durata, solo 10-15 anni.

A causa della breve durata dei nostri alberi, non vale la pena formare corone artificiali così spesso descritte nei libri di testo stranieri. È meglio conservare le albicocche in una forma quasi naturale, trattandoli in modo simile ai prugni (Lince.).

Lince. Forma naturale della corona di albicocca.

Le albicocche piantate nel frutteto devono essere potate in primavera. Taglia gli esemplari non ramificati ad un'altezza di 70-80 cm da terra. Quando viene tagliato a questa altezza, si formerà una corona posizionata a una certa distanza 50 cm da terra. Taglia i boccioli ramificati come mostrato nell'immagine.

Lince. Tagliare le albicocche nel primo anno dopo la semina.

Abbassa i germogli da terra fino all'altezza 50 cm devono essere rimossi senza problemi. Lascia 3-5 per i rami dei germogli più alti e accorciali di 1 / 3-2 / 3. I gambi con ampi angoli di biforcazione dovrebbero essere lasciati sui rami. La guida deve essere accorciata a una distanza di ca. 50 cm dai germogli laterali più alti.

In secondo, Nel terzo e quarto anno dopo aver piantato le albicocche, gli alberi crescono molto vigorosamente e generalmente non necessitano di potature. In questo momento, devi fare attenzione, in modo che la corona cresca sistematicamente ai lati. Piegare i germogli è una procedura utile, soprattutto in queste varietà, che per natura creano corone strette e snelle. Lascia tutti i germogli diretti verso l'esterno della corona senza potare. Se troviamo germogli che crescono verso l'interno nella corona, quindi dovrebbero essere tagliati senza problemi in primavera.

Se le albicocche crescono in un terreno fertile, a volte la loro crescita è così intensa, che gli aumenti annuali siano successivi 2 m di lunghezza e ramifica male. È quindi possibile pizzicare le cime dei germogli una volta a luglio in modo da ottenere rami abbondanti. Alberi giovani di diversi anni, che hanno già cominciato a dare frutti, dovrebbe essere leggermente sovraesposta. Durante la radiografia, rimuoviamo i germogli che si incrociano dal centro della corona, così come morto o malato (Lince.).

Lince. Taglio di albicocche di diversi anni.

Gli alberi di albicocca più vecchi richiedono una radiografia regolare ogni anno. Sugli alberi di età compresa tra 7 fare 15 Negli anni troviamo molti germogli e rami che crescono verso il centro della chioma, sdraiati uno sopra l'altro, incrocio, ecc.. Taglia questi rami e spara lisci, lasciando i germogli che crescono all'esterno. La figura mostra un esempio di radiografia di un'albicocca.

Lince. Raggi X di albicocca fruttifera.

Morale, analogamente ad altri alberi di pietra, sono soggetti a infezioni da corteccia e malattie del legno, soprattutto allora, quando vengono tagliati con forza. Le malattie attaccano le ferite sui germogli più facilmente nei mesi invernali e all'inizio della primavera. Per questo motivo le albicocche vanno tagliate in tarda primavera con tempo soleggiato. Tutte le ferite, anche minore, dovrebbe essere lubrificato con Santar o Funaben 3 o con vernice a emulsione con un additivo 2% Topsin e Miedzian. Alberi di varietà, Vendemmia anticipata, si consiglia di tagliare dopo la raccolta nella seconda metà di agosto o settembre.