Categorie
Alberi

Malattie degli alberi di origine fungina

Malattie degli alberi di origine fungina.

Il secondo gruppo molto importante di fattori biotici dannosi sono i funghi parassiti. Per motivi pratici, le malattie di origine fungina sono state raggruppate qui secondo la parte dell'albero, su cui compaiono.

Ancor più degli insetti, c'è una differenza nella presenza di funghi parassiti tra le aree del centro e le strade, e tra i parchi e le periferie. Ha dichiarato, che in questi ultimi ambienti gli alberi si ammalano più spesso. Ciò è dovuto all'elevato fabbisogno di umidità dei funghi; ambiente del centro cittadino, come spesso notato, è più o meno essiccato.

Malattie di tronchi e rami. Nella cura degli alberi ornamentali va prestata la massima attenzione ai funghi che decompongono i tronchi, radici e rami. Gli hub sono tra i funghi più dannosi che decompongono il legno vivo, chiamate anche torce, appartenente alla classe dei basidiomiceti (Basidiomiceti). L'infezione degli alberi con spore del mozzo si verifica in estate o in autunno. Sono portati dal vento. L'infezione di solito si verifica in luoghi in cui la corteccia è danneggiata, per esempio.. attraverso le ferite dei rami spezzati, crepe da gelo, slot fulmini, ferite da proiettile, schegge ecc.. Alberi più vecchi, indebolito, sono più suscettibili alle infestazioni fungine. Come risultato dello sviluppo del fungo, il legno dei tronchi si decompone per molti anni, spesso su una distanza di diversi metri. Nelle fasi successive dello sviluppo del parassita compaiono corpi fruttiferi caratteristici di una data specie di funghi, da cui le spore si diffondono in gran numero. Hub Owocniki, colloquialmente chiamati hub, sono a forma di console o a forma di zoccolo.

Le seguenti specie di hub si trovano più comunemente sugli alberi della città.

Hub comune (Pomes fomcntarius (L.) P.) si verifica su molte specie di latifoglie. I corpi fruttiferi sono grandi, fino a 45 cm di diametro, perenne. Il fungo provoca la putrefazione del legno bianco, consistente nella scomposizione della fibra (cellulosa), e la conservazione del basamento dell'albero (ligniny). Fire Hub (ASPEN Ignarius (L. ex p.) Quel.) - è un parassita diffuso di molte latifoglie, m.in. salice, querce, carpino, pioppo tremulo, Aperto, betulle, Rowan e molti altri. I corpi fruttiferi a forma di zoccolo sono all'altezza 80 anni.

Huba łuskowata (Polyporus squamosus (Hudz.) P.) - produce corpi fruttiferi annuali carnosi, a volte molti anni. Si verifica su molti alberi decidui, soprattutto con le ferite.

Mozzo di zolfo (Polyporus sulphureus (Festa.) P.) è un parassita di molte specie decidue. I corpi fruttiferi di un anno sono multi-lobati, di colore arancione. Sono commestibili se adeguatamente preparati.

Mozzo in betulla (Piptoporus betulinus (Festa. ex p.) - si verifica principalmente su vecchie betulle.

Filo di quercia (Daedalea quercina (L.) P.) - sviluppa corpi fruttiferi relativamente piccoli, si trova spesso sulle querce; anche su quercia rossa.

Pelle dura (Stereum purpureum p.) - si verifica su molte specie di alberi, e la sua caratteristica non sono solo i corpi fruttiferi coriacei, ma anche provocando argenteo.

Wrośnioma multicolore (Trametes yersicolor (L. ex p.) Pil.) - è diffuso in molti alberi e arbusti. Produce corpi fruttiferi coriacei con zone multicolori concentriche.

Su alberi molto vecchi, il più delle volte sui pioppi, alberi di abete rosso, abeti, ci sono funghi - crostacei (genere Pholiota). Producono in grande, corpi fruttiferi giallo brillante.

Gli alberi commestibili possono essere trovati su molte specie di alberi decidui, funghi ostrica morbidi (genere Pleurotus).

Gli hub controllano gli alberi più spesso dopo l'emergere di corpi fruttiferi. Tuttavia, questo è già uno stadio avanzato dello sviluppo della malattia degli alberi. Di norma, questa condizione qualifica l'albero per l'eliminazione. È necessario, soprattutto se sono presenti contemporaneamente difetti del legno aperti, rischia di rompersi, e l'albero cresce vicino alle vie di comunicazione, ecc.. Se, tuttavia, decide di farlo, che un albero infestato da mozzi deve essere coltivato, i corpi fruttiferi dovrebbero essere rimossi, che limita la dispersione delle spore. Inoltre, gli alberi rimossi e i corpi fruttiferi dovrebbero essere bruciati.