Categorie
Alberi

Obiettivi e tipi più importanti di taglio degli alberi.

Obiettivi e tipi più importanti di taglio degli alberi.

Modellare la corona. La chioma di un albero ha una disposizione specifica di rami e rami e forma un insieme reciprocamente interconnesso. La corona deve avere una resistenza meccanica sufficientemente elevata, in modo che possa resistere all'azione delle forze che causano il danno. I venti forti sono i più importanti di loro, che sono in grado non solo di rompere i rami, ma anche i tronchi e il capovolgimento degli alberi dalle radici. Danni molto frequenti alle chiome degli alberi sono causati dal manto nevoso, quando cade la neve bagnata, congelamento al ramo, li fa sovraccaricare e rompersi. La formazione di ghiaccio causata dalla precipitazione della pioggia gelata funziona in modo simile.

È noto dalle osservazioni, che il danno più comune alla chioma a seguito dei suddetti fattori consiste nello spezzare grossi rami o arti in corrispondenza delle biforcazioni. Questo di solito accade allora, quando due rami formano un angolo molto piccolo l'uno con l'altro, e anche sviluppato in una disposizione quasi parallela. Un'altra causa comune di rottura degli arti è la concentrazione delle loro basi in un nodo di costruzione, che si verifica più spesso nelle corone wireless, cioè, non avendo alcun gambo principale che forma il corpo strutturale.

Disegno. Corona formata in modo improprio con rami che formano angoli molto piccoli.

La figura mostra una corona mal formata, che si trova principalmente in molti alberi di strada; questa formazione è una delle principali cause di degrado degli alberi di mezza età. I danni causati da una progettazione meccanica impropria delle corone sono discussi più dettagliatamente nel capitolo sul trattamento dei danni.

Il compito di modellare la chioma di un albero è creare una tale disposizione e connessione con il tronco, per fornire una maggiore resistenza alle forze esterne, e anche il proprio peso degli arti.

Il requisito fondamentale per una corona meccanicamente robusta è mantenere il suo carattere conduttivo. Molti alberi tendono a produrre molti germogli uniformi in tenera età. Tali conduttori concorrenti devono essere rimossi mediante un taglio appropriato. La condizione successiva è creare e mantenere i primi rami già nella parte inferiore del tronco e non permettere la formazione di rami multi-ramo.. Tali rami possono essere mantenuti solo da 2-3 patch, in seguito, dovrebbe essere lasciato un solo ramo. I rami laterali con il tronco del conduttore dovrebbero formare un angolo entro 45-50 °. È decisamente rischioso lasciare forche molto strette. In alcune specie di alberi, come per esempio. alberi di olmo, gli angoli di biforcazione sono molto piccoli, che li costringe ad aprirli artificialmente. I rami laterali più alti dovrebbero essere separati verticalmente da almeno 30-70 cm, a seconda dello spessore del tronco e dei rami che si può ottenere. La ramificazione del conduttore dovrebbe essere uniforme su tutta la sua lunghezza. La disposizione torsionale dei rami e degli arti sul tronco è la più preferita. Fornisce una buona distribuzione delle forze che agiscono sul tronco, e allo stesso tempo impedisce la formazione di grappoli di più rami in un unico luogo. Spesso non è possibile ottenere un tronco così ramificato, perché nei vivai, gli alberi sono generalmente prodotti con un conduttore molto esteso e pulito. Tali alberi dovrebbero essere usati in pochi, casi fondati, come per esempio. vicino alla strada, marciapiedi ecc.. Piantare forme a bassa ramificazione (multistadio), cioè il cosiddetto. naturale, è ancora poco frequente. E anche se crescono, sono giardinieri ignari dei vantaggi di tali alberi, questi rami laterali tagliano rapidamente.

Disegno. Benefico per l'albero, la forma naturale della corona con rami correttamente distanziati.

La figura mostra la struttura di una corona adeguatamente formata, garantendo un'elevata resistenza a varie forze esterne. Questo dovrebbe sempre essere preso in considerazione, che la chioma di ogni albero diventa più densa con l'età e che i più deboli devono essere tagliati ogni pochi anni, anche rami spessi, che causano un'eccessiva compattazione.

Quando si modella la corona, prestare attenzione al carico simmetrico sul tronco, per prevenire l'espansione unilaterale della corona. L'espansione unilaterale sconvolge la statica dell'albero, che a sua volta, specialmente nei vecchi alberi, può causare la rottura o addirittura la rottura del tronco. In alcune situazioni, è deliberatamente consentito espandere maggiormente la corona dal lato dei forti venti dominanti, che, in una certa misura, può mitigarne gli effetti (disegno).

Disegno. Alberi dal tronco lungo e non ramificato (sulla sinistra) hanno molte più probabilità di essere rotti o rovesciati dal vento.

Modellare la corona, soddisfano le condizioni di cui sopra, è possibile solo in condizioni di spazialità illimitata, e soprattutto – anche la luce del sole. Se ci sono fattori che causano la distorsione delle chiome degli alberi, come nelle vicinanze di un edificio, eccessiva densità degli alberi, ecc.. creando una corona strutturalmente corretta, resistente all'azione meccanica, è impossibile.